Stile

“Raro è trovare una cosa speciale nelle vetrine di una strada centrale, per ogni cosa c’è un posto ma quello della meraviglia è solo un po’ più nascosto”.

Così Niccolò Fabi riesce nella sua canzone Il negozio di antiquariato a racchiudere tutto quello che ricerchiamo nei nostri piatti e che cerchiamo di comunicare ai nostri clienti.

L’Arcano Osteria non è un ristorante e non è una trattoria, non si può classificare nella classicità dell’idea attuale del “mangiare fuori”.

L’osteria per tradizione è un posto dove fanno da padroni la qualità e la freschezza senza dimenticare la genuinità, e così viene concepito l’Arcano…Tartufo Bianco

Nessuna delle portate è banale nella presentazione o nel gusto, non usiamo piatti (o meglio quasi mai), le pietanze sono adagiate su lavagne, ulivi, cocci e bicchieri, ricerchiamo la bellezza nel piatto unita all’abbondanza e al gusto genuino.

Ci piace sperimentare gusti nuovi e rielaborare quelli esistenti per scoprire qualcosa di nuovo…perché l’Arcano è così, sempre in mutamento.

Importante secondo noi e non dimenticare mai da dove si viene e dove si vuole arrivare…

Siamo consapevoli che alcune portate sono oggettivamente abbondanti, ma ci piace così e ti diamo la possibilità, qualora lo volessi, di portare gli avanzi a casa, così come il vino.

Abbiamo fatto una scelta anche su quest’ultimo. All’Arcano non si trovano etichette conosciute alla grande distribuzione o che si possono trovare in ogni ristorante; il motivo è che ricerchiamo prodotti di nicchia ma dal gusto e dalla genuinità indubbia, piccoli produttori che grazie alla loro dimensione aziendale ridotta si possono permettere di osare.

La stessa ricerca viene fatta su whisky, grappe e amari dove ad affiancare quelli che tutti conoscono ci sono dei distillati di pregio, non nel prezzo ma nella qualità, meno noti alla grande distribuzione o addirittura sconosciuti ad essa.